Skip to main content

Si è concluso con un successo veramente esaltante il raduno dei 4 registri Porsche classic 2017 nella profonda Romagna collinare.
Il ritrovo dei soci è stato preciso e puntuale il sabato mattina alle ore 10 dove si è svolto un briefing con colazione per tutti gli equipaggi delle 40 autovetture Porsche.

Il Sabato

Alle 10.45 puntualissime le vetture hanno iniziato il tour per raggiungere la cittadina di Predappio dove ci attendeva un illustre Cicerone quale il Sindaco stesso Giorgio Frassineti per visitare le Fabbriche Caproni e la galleria del vento dell'Università degli studi di Bologna - Alma Mater Studiorum di Forlì.

Il Professor Talamelli dell'Università ha descritto la storia delle Fabbriche e di come l'Università ha oggi raccolto le eredità tecnologiche realizzando un laboratorio a livello mondiale per lo studio dell'aerodinamica e fluidodinamica nell'industria automobilistica ed aeronautica

Dopo uno "spuntino" all'Hostaria le Martinelle la comitiva si è diretta verso la Rocca delle Caminate, antico castello del 1100 noto alla storia soprattutto per essere stato la residenza estiva del Duce Benito Mussolini. L'escursione ha evidenziato la posizione strategica della Rocca dalla quale si domina tutta la Romagna da Ravenna a Cesena, con una vista panoramica mozzafiato.

La giornata piovosa e ventosa ha infine invogliato gli equipaggi a metà pomeriggio a rifugiarsi presso il Grand Hotel Fratta Terme per un meritato relax nelle piscine bromoiodiche e salsoiodiche prima della cena di gala.
Fortunatamente ha fatto capolino in serata un po' di sole per allietare l'arrivo in Hotel.

La cena  


dove abbiamo potuto anche festeggiare il compleanno del Presidente del Registro Transaxle Nanni Corongi .(Al centro tra i Presidenti Renzo Ponzanelli del Registro 356 e Mario Nicu del Registro 911 e 912).

La Domenica 

Di buon ora (le 10.00) la carovana ha intrapreso il percorso più lungo di circa 60 chilometri, che l'ha vista attraversare i paesi di Meldola, Cusercoli, Civitella di Romagna e Galeata (vi si trova l’area termale della Villa ed  il palazzo di caccia del re Teoderico) per poi svalicare con il passo delle Forche a San Zeno e di seguito svalicando ancora con il passo delle Centoforche a Rocca SAn casciano e quindi a Dovadola, dove ci attendeva tutto il paese con l'Assessore Marco Carnaccini ed Liutaio Foscolo Lombardi, famoso in tutta Europa per l'esportazione delle sue opere d'arte musicali. Siamo stati accolti con vero entusiasmo dal Club di auto d'epoca Historic Val Montone.

Al termine della faticosa tappa di stampo rallystico gli oltre 80 partecipanti del Raduno si sono "ristorati" con un pranzo con la P maiuscola alla Trattoria "Montepaolo vista mare" alle pendici dell'Eremo, dove si è poi concluso l'evento con il taglio della stupenda torta realizzata dai mastri pasticceri della trattoria stessa.

Arrivederci al 2018!
Grazie di cuore a tutti!

 

Il Registro Italiano Porsche 914 è anche su